Hai scelto di non accettare i cookie

Se accetti tutti i cookie visualizzerai messaggi pubblicitari personalizzati e in linea con i tuoi interessi, oltre a sostenere il nostro impegno nel fornirti sempre contenuti gratuiti e di qualità.

Se invece installi solo i cookie strettamente necessari, visualizzerai pubblicità generalista casuale anziché personalizzata, che potrebbe infastidire la tua navigazione perché non sarà possibile controllarne né la frequenza, né il contenuto.

Puoi modificare in ogni momento le tue scelte dal pannello delle preferenze

oppure

Ancora uno scivolone per il Malo e la vetta si allontana...le foto del ko di Galliera

2024.02.12 00:01
- di: Tuttocampo
Ancora uno scivolone per il Malo e la vetta si allontana...le foto del ko di Galliera
Dopo il Caldogno il Malo di mister Piccoli scivola ancora sulla buccia di banana Galliera, una squadra che sappiamo bene che si gioca a viso aperto tutte le partite e in grado di battere chiunque.

Osmani e un autorete regalano tre punti d'oro alla squadra di Rebesco che interrompe una striscia di tre sconfitte consecutive letali per l'obiettivo salvezza.



Un Malo che ha un approccio positivo sulla partita ma le conclusioni di Maistro non inquadrano la porta.Nel recupero del primo tempo una punizione e in area di testa e  il Galliera la sblocca.
Trenta secondi dall'inizio della ripresa ed ecco il gol del 2-0 che spiana la strada alla squadra di Rebesco per la vittoria dopo che i nerostellati perdono una palla dolorosa.
Il Malo ci prova ma il portiere locale non è mai chiamato a difficili parate.
Finisce con il secondo ko consecutivo per la squadra di Piccoli con la settimana che inizierà dove si proverà ad analizzare gli errori fatti.
Per il Galliera tre punti che valgono doppio in chiave salvezza e uno spirito positivo ritrovato.

LINK RAPIDI

Commenti

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?