Hai scelto di non accettare i cookie

Se accetti tutti i cookie visualizzerai messaggi pubblicitari personalizzati e in linea con i tuoi interessi, oltre a sostenere il nostro impegno nel fornirti sempre contenuti gratuiti e di qualità.

Se invece installi solo i cookie strettamente necessari, visualizzerai pubblicità generalista casuale anziché personalizzata, che potrebbe infastidire la tua navigazione perché non sarà possibile controllarne né la frequenza, né il contenuto.

Puoi modificare in ogni momento le tue scelte dal pannello delle preferenze

oppure

Serie D, la domenica delle veronesi

2023.03.13 09:10
- di: Tuttocampo
Serie D, la domenica delle veronesi
Arriva dal Villafranca l’unico sorriso per le squadre veronesi di Serie D. Nel girone C i castellani s’impongono 3-1 nella tana del Portogruaro e i tre punti rappresentano una vera iniezione di fiducia in vista delle prossime partite. Il Villafranca chiude sotto il primo tempo con il gol di Franceschini. Sembra di rivivere un’altra giornata nera, ma tutto cambia nella ripresa: una sfortunata autorete dà il pareggio, poi nel recupero Leveh si scatena siglando una fantastica doppietta che mette al tappeto il Portogruaro e Manuel Spinale può finalmente sorridere dopo sei partite.

E’ un pareggio che sa di autentica beffa per il Legnago Salus, che si deve accontentare di un punto nella sfida interna contro il Dolomiti Bellunesi, 1-1 il risultato finale, e si vede assottigliare il primato: ora sono soltanto due le lunghezze di vantaggio nei confronti dell’Union Clodiense Chioggia, vittorioso contro il Cartigliano. L’incontro sembra in discesa per i biancazzurri con il vantaggio firmato da Rocco, ma in extremis Faraon sigla il pareggio e Massimo Donati mastica amaro.

Brutto scivolone per il Caldiero Terme, che cede in casa 1-3 contro l’Este e si allontana dalla zona play off. Partenza in salita per i termali che vanno sotto con Agostini che sblocca la gara per la compagine padovana: il solito Zerbato pareggia ma è solo un’illusione perché al tramonto dell’intervallo Giacomazzi ristabilisce le distanze. Nella ripresa, l’Este sigla il tris con De Vido e per Fabrizio Cacciatore è una domenica da archiviare in fretta.

Nel girone B, si fa sempre più critica la classifica del Sona Calcio che esce senza punti dalla trasferta contro la seconda forza del campionato Alcione Milano. I rossoblù di Nicola Zanini resistono solo un tempo: ad inizio di ripresa Bagatti spegne la speranza di portare via almeno un punto e Palma la chiude definitivamente.
Fonte articolo: Radio RCS - Stefano Paganetto

Commenti

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?