Hai scelto di non accettare i cookie

Se accetti tutti i cookie visualizzerai messaggi pubblicitari personalizzati e in linea con i tuoi interessi, oltre a sostenere il nostro impegno nel fornirti sempre contenuti gratuiti e di qualità.

Se invece installi solo i cookie strettamente necessari, visualizzerai pubblicità generalista casuale anziché personalizzata, che potrebbe infastidire la tua navigazione perché non sarà possibile controllarne né la frequenza, né il contenuto.

Puoi modificare in ogni momento le tue scelte dal pannello delle preferenze

oppure

REAL VIRTUS. Mister Martinetti ripercorre una stagione da Promozione!

2023.04.27 10:17
- di: Tuttocampo
REAL VIRTUS. Mister Martinetti ripercorre una stagione da Promozione!
BETTONA. Un trionfo atteso nove lunghi anni quello della Real Virtus, che a quasi una decade di distanza, può finalmente fare ritorno in Promozione. La squadra guidata da mister Moreno Martinetti, ha appena vinto il girone C di Prima Categoria, con una giornata di anticipo, con un rush finale pazzesco, fatto di 17 risultati utili consecutivi.

"Qui è iniziato il mio percorso da allenatore nel 2003, con una finale playoff persa e un campionato sfuggito di mano all'ultima giornata. Sono tornato quattro anni fa per chiudere un cerchio e completare quello che avevo iniziato, sono felice di esserci riuscito - ammette Martinetti - questa vittoria rappresenta la giusta ricompensa per tutti gli sforzi fatti dalla società in questi quattro anni, in cui abbiamo dato vita ad un progetto ben preciso, inserendo molti giovani del nostro settore giovanile".

Si aspettava di arrivare a vincere il campionato?
"Sapevamo di essere un buon gruppo, magari senza delle spiccate individualità, ma i ragazzi giocano insieme da alcune stagioni, si conoscono bene e questo è un fattore che ha fatto la differenza. La squadra è molto coesa, i ragazzi si frequentano anche fuori dal campo, abbiamo puntato molto a questi aspetti con il vice presidente Marcantonini e siamo stati premiati".

Quali le tappe principali di questa cavalcata?
"Sicuramente ci sono due partite che a mio avviso hanno fatto in qualche modo la differenza. La vittoria in casa della Castellana ad esempio, ha dato consapevolezza nei propri mezzi alla squadra. La vittoria al ritorno con il Nocera Umbra invece, ci ha regalato una bella iniezione di fiducia e probabilmente è stato un colpo duro da digerire per loro, che hanno avuto un calo nei risultati, permettendoci di prendere vantaggio al primo posto".

Ora che il suo cerchio si è chiuso, ci sarà ancora la Real Virtus nel suo futuro?
"Non so cosa mi aspetta per il futuro. Qui alla Real Virtus tutto ha avuto inizio e qui sono tornato, per me è come essere a casa. I matrimoni però si fanno in due, ora ci godiamo la festa, poi vedremo insieme alla società quale sarà la soluzione migliore". 

 
Fonte foto: Real Virtus

LINK RAPIDI

Commenti

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali

Campionati e risultati live (74)

Tutti Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?