IL RIASSUNTO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE C

2016.11.08 09:02
- di: Tuttocampo
  • Prima Categoria
  • Trentino
  • Trento
  • Dilettanti
IL RIASSUNTO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE C

CAURIOL – CIVEZZANO 2-3

CAURIOL: Mastroiorio, Vanzetta A., Giacomelli, Garcia, Zini, Berlanda (37’st Dagostin), Vanzetta M. (13’st Zorzi D.), Vanzetta F. (20’st Zorzi A.), Giacomuzzi, Partel E., Partel S.. All. Morandini.

CIVEZZANO: Strisciuglio, Lunelli, Berloffa, Piva, Tomasi, Scrinzi, Dellai (15’st Casagranda), Mattivi (40’st Ciurletti), Prati, Moro, Sulejmani (32’st Paoli). All. Sanzo.

ARBITRO: Nisi di Trento.
RETI: 1’st Giacomuzzi (CA), 6’st e 15’st Sulejmani (CI), 18’st Zini (CA), 48’st Tomasi (CI).
NOTE: espulso Zini (CA).

La squadra ospite sale al sesto posto condiviso con Calceranica e Telve. L’avvio è aggressivo, ma la prima chance capita a Giacomuzzi che manda a lato dopo aver dribblato il difensore. Nella ripresa succede di tutto: subito la Cauriol segna con un tap-in di Giacomuzzi su assist di Partel Samuel, ma Sulejmani pareggia poco dopo con un gran tiro e poi la ribalta insaccando una respinta corta. Al 63’ Zini pareggia su calcio piazzato, poi le squadre si allungano e piovono occasioni. In pieno recupero Sanzo esulta per il vantaggio segnato da Tomasi su corner. (m.z.)

MIGLIORI CAURIOL: Zini (CA), Sulejmani (CI)
MIGLIORI CIVEZZANO: Giacomuzzi (CA), Sulejmani (CI)

FIEMME – FASSA 4-1

FIEMME: Delladio Si., Delladio Sa., Gonzo, Gabrielli, Varesco P., Varesco T., Tomasi, Laforgia, Turrini (23’st Valle), Defrancesco (42’st Misconel), Bolgiani (30’st Dondio L.). All. Dezulian.

FASSA: Cincelli, Bernard, Deflorian Giu., Debertol (5’st Lorenz Mat.), Dallio, Porcu, Petrone, Dellafior, Pezzei, Toma, Cigolla. All. Bernardin.

ARBITRO: Pisetta di Trento.
RETI: 30’pt Porcu (FA), 32’pt e 26’st Laforgia (FI), 9’st rig. Varesco T. (FI), 38’st Valle (FI).

La formazione di Dezulian vince in rimonta e tenta la fuga. Dopo un avvio in cui il Fiemme gestisce, alla mezz’ora Porcu segna con un calcio di punizione splendido calciato sul palo del portiere. La gioia del vantaggio dura poco, perché Laforgia raccoglie un lancio di Tomasi, salta il terzino sulla fascia destra e trafigge Cincelli dalla distanza. Nella ripresa i locali passano quasi subito grazie a un rigore intuito da Cincelli ma trasformato da Varesco Tommaso. Il gol galvanizza la formazione di casa, che poi arrotonda il risultato con le reti di Laforgia di testa e di Valle in contropiede. (m.z.)

MIGLIORI FIEMME: Laforgia (FI), Porcu (FA)
MIGLIORI FASSA: Turrini (FI), Cincelli (FA)

ORTIGARALEFRE – GARDOLO 4-3

ORTIGARALEFRE: Stefani F., Baldi, Felicetti Ca., Marini (20’st Baccega), Voltolini, Bertoldi, El Jaad, Felicetti Ce. (43’st Dalsaso), Floriani M., Feller (36’st Duras), Tavernaro. All. Ferrai.

GARDOLO: Sassone, Sandrin, Cortelletti (15’st Consoli), Grandi, Bazzoli, Mici, Qela (15’st Nardelli), Girardi, Bertolini, Marin, Pinter (28’st Hosl). All. Laratta.

ARBITRO: Plotegher di Trento.
RETI: 9’pt Bertolini (G), 21‘pt, 10‘st e 40‘st Feller (O), 35’pt Tavernaro (O), 44’pt rig. Marin (G), 17’st Girardi (G).
NOTE: campo reso pesante dalle condizioni meteo.

Partita dalle mille emozioni, ma i rossoblù sfruttano il campo e salgono al terzo posto. In avvio gli uomini di Laratta giocano bene e segnano con Bertolini, poi rispondono i locali, che pareggiano con Feller e poi segnano il vantaggio con Tavernaro su punizione. I rossoblù reclamano un rigore, ma Plotegher lo concede al Gardolo e a Marin, che segna il vantaggio. Nel secondo tempo Girardi risponde alla rete di Feller di testa, poi il numero 10 inventa con un tiro da fuori il gol che vale ai locali tre punti. (m.z.)

MIGLIORI ORTIGARALEFRE: Feller (O), Mici (G)
MIGLIORI GARDOLO: Feller (O), Qela (G)

PINÈ – LONA LASES 4-1

PINÈ: Bosa, Svaldi, Grigolato, Avi, Tondini Mat., Casagranda I., Fronza (27’st Pompermaier), Tondini Mar., Fontana, Mattivi, Combatti (22’st Giovannini Dav.). All. Schneider.

LONA LASES: Sonn, Gennara, Cristele, Bertuzzi, Negri, Odorizzi, Pistolato (20’st Casagranda), Ghirardello, Toldo, Kurtisi, Del Bianco (5’st Hamza). All. Guidi.

ARBITRO: Mennitti di Rovereto.
RETI: 29’pt Combatti (P), 37’pt rig. Kurtisi (L), 38’pt Fontana (P), 3’st Tondini Mat. (P), 40’st Tondini Mar. (P).
NOTE: 18’st espulso Hamza (L).

Dilaga la formazione di casa, che si riporta a ridosso delle dirette concorrenti. Al 29’ Fronza innesca Combatti che di esterno trova la battuta vincente, ma Kurtisi pareggia dal dischetto dopo un fallo di Bosa che viene solo ammonito. Nemmeno un minuto dopo Fontana si inventa il nuovo vantaggio con un pallonetto da 30 metri, e a inizio ripresa Tondini Mattia segna con deviazione. Dopo un’occasione parata da Bosa il subentrato Hamza lascia gli ospiti in 10, così i locali gestiscono. Nel finale Tondini Marco segna ancora, poi Fontana sbaglia dagli 11 metri. (m.z.)

MIGLIORI PINÈ: Combatti (P), Kurtisi (L)
MIGLIORI LONA LASES: Fontana (P), Cristele (L)

TELVE – VATTARO 4-1

TELVE: Novello, Zanol, Divina (30’st Zanetti N.), Terragnolo, De Marzani (35’st Dalcason), Agostini St., Micheletti F., Ginammi L. (5’st Slompo), Dalsaso, Agostini Si., Agostini P.. All. Granello.

VATTARO: Nonaj, Ognibeni, El Ansary, Campolongo, Fezzi, Agostini (1’st Valle), Bisognin, Silvestro, Sassudelli (30’st Ridolfi), Campregher, Fontanari (1’st Purin). All. Curzel.

ARBITRO: Scardino di Trento.
RETI: 22’pt e 15’st Divina (T), 30’pt e 35’pt rig. Agostini Si. (T), 45’st Campregher (V).

Il Telve sale al sesto posto dopo una vittoria ai danni di un Vattaro rimaneggiato. Nella prima parte di gara i locali tengono alto il baricentro ma faticano a creare occasioni. Purtroppo per gli ospiti la difesa combina troppi errori e al 22’ permette a Divina di segnare il vantaggio. Su altre due disattenzioni difensive Agostini Simone realizza una doppietta alla mezz’ora, di cui la seconda rete dagli 11 metri. Nella ripresa Divina segna la seconda doppietta di giornata e rettifica una partita già in mano ai “telvati”. Allo scadere Campregher trova il gol della bandiera. (m.z.)

MIGLIORI TELVE: Divina (T), Campregher (V)
MIGLIORI VATTARO: Divina (T), Nonaj (V)

VERLA – CALCERANICA 3-2

VERLA: Nave, Fontana, Covino, Iachemet, Marchi, Stonfer M., Pellegrini V., Nardin, Stonfer D., Pellegrini T., Zanotelli. All. Brugnara.

CALCERANICA: Schiavone, Carotta (1’st Vettorazzi), Stefani, Rosati (15’st Scartezzini), Passamani S., Ferrai, Passamani F., Piva, Moser (35’st Sbaffo), Anderle, Nicolussi. All. Orsini.

ARBITRO: Pederzolli di Arco Riva.
RETI: 25’pt Marchi (V), 35’pt Zanotelli (V), 20’st Nicolussi (C), 25’st Stonfer D. (V), 40’st Anderle (C).

Con una magnifica prestazione la formazione di casa sale al terzo posto e continua a volare. La partita è fatta prevalentemente dai ragazzi di Brugnara, che disputano un ottima prima frazione di gara e fanno impazzire la squadra gialloverde. Le marcature si aprono al 25’ con il tiro di Marchi, poi il Verla raddoppia con il suo numero 11, Zanotelli. Nella ripresa la squadra di Orsini scende in campo più motivata e riapre la partita al 65’, trovando con Nicolussi la rete della speranza, ma Stonfer Daniele poco dopo allunga di nuovo. Nel finale il forcing del Calceranica vale la seconda rete, ma gli ospiti non riescono a evitare la sconfitta. (m.z.)

MIGLIORI VERLA: Stonfer D. (V), Nicolussi (C)
MIGLIORI CALCERANICA: (V), Nicolussi (C)

Commenti

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?