Hai scelto di non accettare i cookie

Se accetti tutti i cookie visualizzerai messaggi pubblicitari personalizzati e in linea con i tuoi interessi, oltre a sostenere il nostro impegno nel fornirti sempre contenuti gratuiti e di qualità.

Se invece installi solo i cookie strettamente necessari, visualizzerai pubblicità generalista casuale anziché personalizzata, che potrebbe infastidire la tua navigazione perché non sarà possibile controllarne né la frequenza, né il contenuto.

Puoi modificare in ogni momento le tue scelte dal pannello delle preferenze

oppure

Latte D...olce: DI NUOVO IN SERIE D! Un anno dopo...

2023.04.17 22:03
- di: Giovanni Loi
Latte D...olce: DI NUOVO IN SERIE D! Un anno dopo...
Dopo un solo anno di purgatorio, il Sassari Calcio Latte Dolce ottiene la promozione in Serie D con la vittoria per 0-2 contro il San Teodoro Porto Rotondo, grazie alle reti di Cabeccia su rigore nel primo tempo e Scognamillo nella ripresa.

I biancocelesti ottengono così la vittoria numero 27 del proprio campionato (la nona consecutiva) e chiudono il campionato con 87 punti in 36 partite. Un grande lavoro quello di mister Giorico, coadiuvato da uno staff e da una dirigenza che voleva tornare quanto prima nel massimo campionato dilettantistico nazionale.

Nel match odierno partono bene gli ospiti che con Cabeccia, dopo soli 3’, colpisce il palo con un colpo di testa su una punizione ben calciata da Piga. Il Sassari Calcio Latte Dolce continua a premere il piede sull’acceleratore e dopo 8’ arriva un’altra grande opportunità per i sassaresi: cross di Piga, ma il colpo di testa di Grassi termina alto di poco.
Al 18’ sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi con Scognamillo, ma Deiana non si fa cogliere impreparato e para senza patemi.

Il San Teodoro Porto Rotondo prova a prendere fiducia, ma la difesa sassarese è solida e al 36’ arriva la svolta: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Cabeccia viene atterrato in area e l’arbitro assegna il calcio di rigore ai biancocelesti. Dal dischetto si presenta lo stesso capitano biancoceleste che con freddezza realizza la rete dello 0-1. I sassaresi, spinti dal calore e dal tifo dei propri sostenitori, amministrano il vantaggio e chiudono il primo tempo in vantaggio.

Nella ripresa il San Teodoro Porto Rotondo prova a prendere in mano le redini del match, ma senza rendersi particolarmente pericoloso. Il padroni di casa a metà del secondo tempo rimangono in 10 per l'espulsione di Murgia, reo di aver colpito violentemente Piga a gioco fermo. In quel momento il Sassari Calcio Latte Dolce prende sempre maggior fiducia e al 77’ arriva il raddoppio: Scognamillo è abile a impattare di testa su un calcio di punizione di Piga, ma Deiana respinge; sulla ribattuta si avventa proprio l'attaccante algherese che firma lo 0-2. Nel finale il San Teodoro Porto Rotondo ci prova con Malesa, ma il tiro è debole e Congiunti para senza troppi patemi.
Il recupero scivola via senza nessuna particolare emozione e dopo il tiro di Piga da centrocampo, che termina di poco a lato... la festa biancoceleste può finalmente cominciare.

San Teodoro Porto Rotondo: Deiana, Malesa, Spano (44’ st Serra), Saggia (37’ st Marongiu), Muzzu, Frisciata, Casula (7’ st Bassu), Piemonte (44’ st Cau), Mulas, Pala (39’ st Mourot), Murgia.

A disposizione: Melis, Varrucciu, Delogu, Cianfrocca. Allenatore: Simone Marini

Sassari Calcio Latte Dolce: Congiunti; Pireddu, Cabeccia, Russu, Canu (19’ st Salaris); Piga, Olivera, Saba (7’ st Piredda); Marcangeli (28’ st Celin), Grassi (19’ Tuccio), Scognamillo (47’ st Serra). A disposizione: Panai, D’Apice, Galante, Sanna. Allenatore: Mauro Giorico

Ammonizioni: Frisciata (STPR), Piemonte (STPR), Saba (SLD)

Espulsioni: Murgia

Angoli: 0-3

eccellenza
 
Fonte articolo e foto: ufficio stampa latte dolce sassari

LINK RAPIDI

Commenti

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?