seguici su facebook twitter google plus RSS Telegram BOT ARCHIVIO STORICO
21:52 lunedì, 11 dicembre 2017

Categorie



Vuoi pubblicare una news? Clicca qui

2/F,TERTENIA IMBATTIBILE,INARRESTABILE STENDE IL SELENE LANUSEI 0-3 ,VEDI HIGHLIGHTS

calendario 20.03.2017
di: Tuttocampo
commenti Commenti
  • Girone F
  • Sardegna
  • Seconda Categoria
  • Dilettanti
  • Seconda Categoria - Girone F
2/F,Tertenia imbattibile,inarrestabile stende il Selene Lanusei 0-3  ,vedi Highlights





SELENE LANUSEI - TERTENIA 0-3 (Demurtas, Salerno, Demurtas)

Selene: Pistis, Cuboni, Cuboni,Demurtas(Sulis), Manca, Chidolu, Usai, Deplano, (Lai), Serdino, Pistis, Migali - All. Marongiu
Tertenia : Murgia, Scattu, Mascia, Nieddu, Melis, G.Deiana, M.Aresu, Prioddi R.,(Lorrai)Salerno (Muceli), Demurtas, Piroddi A(G.Aresu)- All. Massimo Melis

Ci siamo quasi ……ma specialmente nello staff biancorosso.. vince la scaramanzia…… è chiaro comunque che …. ormai manca solo la matematica (servono due punti nelle prossime due partite) per poter festeggiare il ritorno dopo 19 anni in PRIMA Categoria.
E’ stata un gara spigolosa, specialmente nei primi 20 minuti nei quali il Lanuseini (vogliosi e determinati come sempre quest’anno in casa) hanno iniziato in maniera veemente e vigorosa … a tratti anche troppo vigorosa.
Il bravo arbitro Sale è stato comunque sempre attento e anche con l’ausilio di qualche ammonizione ha diretto e controllato la gara in maniera egregia.
La prima occasione da gol della partita l’ha crea proprio Il Selene liberando in mezzo all’area, in seguito ad una bella azione in fascia dx, un uomo a tu per tu con il portiere biancorosso Andrea Murgia che è bravissimo a evitare il vantaggio ai ragazzi di casa. La capolista, spaventata e dopo aver preso le misure, ha risposto pero’ colpo su colpo, creando nel proseguo maggior occasioni da rete sia con azioni manovrate che con tiri da fermo.
Al 26’ bella azione di Matteo Aresu che, saltato il diretto avversario, mette in mezzo un bel traversone sul quale Salerno non arriva per un niente. Dopo alcuni tentativi di testa in seguito a calci d’angolo, l’equilibrio viene interrotto al 41’ dalla splendida prodezza balistica del solito Demurtas (vedi video). Alessandro dopo aver subito fallo qualche metro fuori dall’area si incarica della susseguente punizione e da circa 25 mt fulmina Pistis mandando la palla sotto l’incrocio per il vantaggio della capolista.
Al riposo sull’1-0 ospite.
La seconda frazione di gioco ha visto una capolista piu’ intraprendente e sicura di se e sul campo il Selene ne ha enormemente risentito.
Subito un occasione per i ragazzi di Massimo Melis, in seguito ad una respinta del portiere su tiro dalla distanza del solito Demurtas, Andrea piroddi calcia incredibilmente fuori da posizione favorevolissima.
Al 69’ i Biancorossi raddoppiano grazie ad uno schema dal calcio d’angolo. Batte Demurtas con traiettoria sul secondo palo, dove c’è appostato Simone Melis che di testa rimette in mezzo per Salerno che ringrazia e insacca sempre di testa (vedi video). Dopo una conclusione fuori di poco del Selene il Tertenia triplica ancora con Ale Demurtas (75’) direttamente da calcio piazzato da circa 30 mt. Nell’occasione il portiere di casa (non esente da colpe) viene ingannato dalla traiettoria a rientrare.
Nel finale mister Melis manda in campo Aresu, Muceli e Lorrai per Piroddi A, Piroddi R. e Salerno, dopo 4 minuti di recupero il direttore di gara manda tutti sotto la doccia sul punteggio finale di 0-3.
I tre punti conquistati avvicinano in maniera decisiva l’obbiettivo, nonostante la vittoria dell’immediata inseguitrice l’Ilbono, che si è liberata facilmente (7-3) dell’Ulassai penultimo in classifica.
Domenica prossima si osserverà il turno di riposo consapevoli del buon vantaggio sull’Ilbono (+8) in attesa della prossima trasferta del 2 Aprile a San Vito contro i ragazzi di Mister Padiglia.
Ci siamo quasi……………..PRIMA ancora una finale……
https://www.tuttocampo.it/Sardegna/SecondaCategoria/GironeF/Giornata23….
ADDETTO STAMPA TERTENIA
 

LINK RAPIDI





Seguici su Facebook
x Accedi tramite i social network
facebook login twitter login google plus login
Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?