2/F:Il Perdasdefogu frena a Lotzorai 2-2,e il Tertenia schizza in vetta

2016.11.01 00:59
- di: Tuttocampo
  • Girone F
  • Sardegna
  • Seconda Categoria
  • Dilettanti
2/F:Il Perdasdefogu frena a Lotzorai 2-2,e il Tertenia schizza  in vetta

L'ARTICOLO DI LOTZORAI-PERDASDEFOGU 2:2 (67'Salis F., 76'Cabitza A.)

Formazione:1Massimo Guerriero, 2Stefano Cabitza, 3Andrea Lai Bender, 4Riccardo Guerriero,5Andrea Conigiu,6Roberto Monni,7Giovanni Fusco(72'Sergio Tegas),8Andrea Mameli,9Francesco Salis(72'Dimitri Brundu),10Antonello Cabitza,11Caludio Maniscalco (60'Luca Murgia).

Il Perdasdefogu rientra da Lotzorai, campo da sempre ostico, con un punto che per come si era messa la gara lascia un pò di amaro in bocca.
Forse il pareggio è il risultato più giusto per quello che le squadre hanno fatto vedere in campo, ma il modo in cui è arrivato, ossia a tempo scaduto e a causa di un duplice errore del direttore di gara lascia qualche rimpianto ai bianco celesti.
Il Lotzorai parte subito forte e al 4' un colpo di testa ravvicinato da parte del bomber nigeriano non gonfia la rete solo grazie ad un vero e proprio miracolo del sempre verde Massimo Guerriero.
Il Perdasdefogu rischia ancora al 7' quando sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla destra la punta del Lotzorai a 6 metri dalla porta foghesina calcia a botta sicura ma ancora Massimo Guerriero con un tuffo felino toglie la palla dall'angolino basso alla sua sinistra.
La squadra bianco celeste prova a reagire e al 15' un ottimo fraseggio tra Salis e Maniscalco vede quest'ultimo dribblare due avversari e concludere in porta, ma sfortunamente la sfera colpisce la traversa.
Al 18' ancora Perdasdefogu, fallo laterale buttato direttamente dentro l'area da parte di Fusco, Andrea Mameli colpsice a botta sicura ma il portiere del Lotzorai si supera e chiude la porta.
Al 21' disimpegno sbagliato dentro l'area e l'attaccante nigeriano del Lotzorai porta in vantaggio la sua squadra.
Quattro minuti dopo la palla del pareggio capita sui piedi di Antonello Cabitza ma il suo pallonetto finisce alto sopra la traversa.
Al 38' ancora Lotzorai pericoloso, il tiro però colpisce il palo.
Il Perdasdefogu va negli spogliatoi all'intervallo sul risultato di 1 a 0.
Nella seconda frazione di gioco al 53' scende in campo l'arbitro. Rigore inesistente concesso ai padroni di casa. Ci pensa però ancora Massimo Guerriero che ipnotizza l'avversario e para il tiro dal dischetto.

Il rigore parato da fiducia alla squadra foghesina che inizia a giocare con più tranquillita e al 67' Antonello Cabitza salta due avversari sulla fascia e raggiunge il fondo, cross al centro per Salis che colpisce la sfera e la deposita in rete. Pareggio dei bianco celesti.
AL 73' altro errore da parte dell'arbitro: non fischia un fuorigioco di almeno due metri e Riccardo Guerriero già ammonito è costretto a stendere l'avversario. Doppia ammonizione per lui e Perdasdefogu che rimane in dieci uomini.
Clamorosamente al 76' è il Perdasdefogu a passare in vantaggio grazie ad un calcio di rigore procurato da Dimitri Brundu.
Sul dischetto si presenta capitan Antonello Cabitza che trafigge il portiere di casa.
All' 85' ancora Lotzorai e ancora un legno. Il tiro dell'attaccante di casa infatti va a finire sulla traversa.
Il direttore di gara concede 4 minuti di recupero.
A tempo ormai scaduto decide di far comunque concludere un calcio d'angolo per il Lotzorai. Sugli sviluppi del corner la palla esce sul fondo. L'arbitro non solo non concede la rimessa al Perdasdefogu ma decide di far proseguire ancora il gioco e una palla vagante colpsice involontariamente il gomito di Dimitri Brundu. I 4 minuti sono ormai passati da 50 secondi, ma per il direttore di gara è calcio di rigore.
Il guardalinee del Perdasdefogu viene allontanato dal campo per le proteste.
Sul dischetto si presenta il numero 10 del Lotzorai che non sbaglia e firma il gol del pareggio.
Il direttore di gara può così finalmente decretare la fine dell'incontro.
Ci teniamo a ringraziare tutto il Lotzorai per il terzo tempo, e facciamo  in bocca al lupo a tutta la squadra e in particolar modo all'ex di turno Luca Pusceddu per il proseguio del campionato.
Addetto Stampa Perdasdefogu calcio

Commenti

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali

Campionati e risultati live (2)

Tutti Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?