Hai scelto di non accettare i cookie

Se accetti tutti i cookie visualizzerai messaggi pubblicitari personalizzati e in linea con i tuoi interessi, oltre a sostenere il nostro impegno nel fornirti sempre contenuti gratuiti e di qualità.

Se invece installi solo i cookie strettamente necessari, visualizzerai pubblicità generalista casuale anziché personalizzata, che potrebbe infastidire la tua navigazione perché non sarà possibile controllarne né la frequenza, né il contenuto.

Puoi modificare in ogni momento le tue scelte dal pannello delle preferenze

oppure

Bel gesto di fair play squadra-arbitro. Il direttore di gara si scusa per eventuali sviste e la squadra lo applaude

2023.02.27 12:31
- di: Tuttocampo
Bel gesto di fair play squadra-arbitro. Il direttore di gara si scusa per eventuali sviste e la squadra lo applaude
Bellissimo gesto di fair play durante Livorno Ferraris - Castigliano, gara valevole per il campionato Under 14 provinciale girone di Vercelli. Come riportato da una nostra lettrice, che ringraziamo del contributo, si è visto qualcosa che ci si augurerebbe di vedere più spesso sui campi non solo di provincia.

Dopo tante notizie di violenze agli arbitri o segnalazioni dove si mettono in luce le problematiche del rapporto tra squadre e direttori di gara, finalmente un bell'esempio di quella che dovrebbe essere la collaborazione tra squadre e arbitri.

Ricordiamo che la nuova rubrica Posta del calcio è uno spazio che vogliamo dare a tutti gli utenti, in modo libero e democratico, per potere esprimere le proprie opinioni o riflessioni su qualsiasi argomento che riguardi il calcio o che ruoti intorno al mondo del pallone. In alternativa è sempre attiva la mail redazione@tuttocampo.it.
 
Al termine della partita il Direttore di gara si è recato dal Mister del Castigliano per scusarsi per eventuali sviste durante la partita. In sostanza un calcio di rigore che neanche i padroni di casa avevano chiesto, e un gol in probabile fuorigioco che avevano mandato le squadre subito sullo 0-2 tra le proteste ospiti.

Il Direttore di gara scusandosi, fa presente di essere alla sua prima partita e a quel punto il mister del Castigliano (Gianluca Iurmanò come da distinta), invita l'arbitro al cospetto dei suoi giocatori e dopo aver detto agli stessi che era all'esordio, applaudono lo stesso facendogli gli auguri.
Il Castigliano è ultimo nel suo girone, ma sicuramente questa domenica è stato primo nel fair play.

Complimenti a chi li guida e al loro spirito

LINK RAPIDI

Commenti (9)

  • foto utente
    Giovanni Scandellari 28 febbraio 13:20

    Anche a me da Arbitro è successo di chiedere scusa,i giocatori apprezzano queste cose e non c'è da vergognarsi di ammettere di avere sbagliato,anche se ai piani"alti" non gradiscono queste cose....

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    mi02686 28 febbraio 14:48

    Speriamo che qualcuno dei "piani alti" legga quello che hai scritto: sono gli arbitri stessi che lo ammettono.

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    Marcolone 28 febbraio 11:47

    Meno male che accadono ancora queste cose

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    zio2 27 febbraio 17:37

    Arbitri possono pure sbagliare, commettere errori ma permettere un gioco continuamente falloso, non ammonire falli antisportivi come da regolamento questo per me è inconcepibile, siate meno timidi, più autorevoli e coraggiosi. Perché le gare sono sotto il vostro giudizio.

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    Gaetano Pelati 27 febbraio 13:50

    Ecco le cose belle del calcio che fanno emozionare complimenti a tutti

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    Andrea Lassa 27 febbraio 13:49

    altro che insultarli ... ma menomale che ci sono questi ragazzi che hanno voglia di arbitrare, altrimenti come potrebbero fare le partite i nostri ragazzi? io comunque non capisco perchè la Figc oltre i 40 anni non faccia piu arbitrare

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    Antonio PEDRETTI 27 febbraio 14:15

    adesso non è più cosi non ci sono limiti di età

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    mi02686 27 febbraio 12:53

    Bravo! Ecco un arbitro che non è arrogante e che è consapevole dei suoi limiti. Tanto di cappello! Purtroppo succede solo nella U14 provinciale. Comunque il problema non sono questi ragazzi (e a questi livelli) ma chi li manda al massacro ogni fine settimana per 4 soldi.

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    Nicola Gaggiato 27 febbraio 13:29

    Condivido completamente quello che hai detto, a noi sabato in anticipo hanno mandato un 14 enne alla prima esperienza ( praticamente autoarbitraggio) con il commissario a bordo campo a suggerirgli cosa fare . Lui fermo sempre a metà campo.

    Segnala Rispondi

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?