Hai scelto di non accettare i cookie

Se accetti tutti i cookie visualizzerai messaggi pubblicitari personalizzati e in linea con i tuoi interessi, oltre a sostenere il nostro impegno nel fornirti sempre contenuti gratuiti e di qualità.

Se invece installi solo i cookie strettamente necessari, visualizzerai pubblicità generalista casuale anziché personalizzata, che potrebbe infastidire la tua navigazione perché non sarà possibile controllarne né la frequenza, né il contenuto.

Puoi modificare in ogni momento le tue scelte dal pannello delle preferenze

oppure

MURAGLIA. Cangiotti si gode un'imbattibilità di 360

2024.01.31 15:57
- di: Tuttocampo
MURAGLIA. Cangiotti si gode un'imbattibilità di 360
PESARO. Un vero e proprio bunker quello costruito dal Muraglia, un nome che rappresenta al meglio la stagione della formazione pesarese. I biancorossi stanno dominando il girone B di Seconda Categoria, con sette punti di vantaggio sulle inseguitrici, grazie soprattutto ad una difesa impenetrabile. Ben 9 clean sheet in 17 partite, con il portiere Tommaso Cangiotti imbattuto da 360'. 

"La soddisfazione è tanta soprattutto perché deriva da un grosso lavoro settimanale che ha come focus la mente come il corpo. Il sabato cerchiamo sempre di riportare questi principi in campo ed evidentemente stiamo lavorando tutti bene - ammette proprio Cangiotti - devo ammettere che forse era dei tempi degli Allievi alla Vis Pesaro che non ottenevo una striscia del genere di cleen sheet in campionato ma il merito lo devo condividere con Dionigi e Bruzzesi, i nostri centrali con cui riesco a trovarci feeling e comunicazione in modo veramente funzionale, ma anche con tutti gli altri che, ognuno a modo proprio ci mettono del loro per rendere complicato il lavoro agli avversari".

Numeri importanti, che stanno aiutando il Muraglia a prendere il largo. La formazione biancorossa ormai non può più nascondersi e si candida ufficialmente a lottare fino alla fine per il primo posto.

"Ogni partita ha una storia a sè e dobbiamo fare il massimo per vincere. La società non ci ha mai imposto nulla, ci mette a disposizione tutti gli strumenti per poter fare bene senza metterci pressioni - racconta Cangiotti - ovvio che farebbe piacere a tutti riuscire a conquistare il titolo, ma noi pensiamo partita per partita, senza guardare la classifica, vedremo poi alla fine del percorso dove saremo.

LINK RAPIDI

Commenti

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?