Hai scelto di non accettare i cookie

Se accetti tutti i cookie visualizzerai messaggi pubblicitari personalizzati e in linea con i tuoi interessi, oltre a sostenere il nostro impegno nel fornirti sempre contenuti gratuiti e di qualità.

Se invece installi solo i cookie strettamente necessari, visualizzerai pubblicità generalista casuale anziché personalizzata, che potrebbe infastidire la tua navigazione perché non sarà possibile controllarne né la frequenza, né il contenuto.

Puoi modificare in ogni momento le tue scelte dal pannello delle preferenze

oppure

ATL. ASCOLI. Giandomenico: "Questo è un gruppo che ha fame e non si tira mai indietro"

2023.02.22 10:55
- di: Tuttocampo
ATL. ASCOLI. Giandomenico: "Questo è un gruppo che ha fame e non si tira mai indietro"
ASCOLI PICENO. L'eurogol di Filiaggi siglato domenica scorsa contro l'Osimana, ha evitato all'Atletico Ascoli la sconfitta, muovendo così la classifica e restando a +5 sull'Azzurra Colli. Un pareggio importante dunque, ottenuto in casa di una delle formazione più ostiche del girone, esame superato dunque per i bianconeri, che continuano a guidare in solitaria la classifica di Eccellenza. 

"Domenica abbiamo giocato una buonissima partita, non era semplice perché l’Osimana è una squadra ostica, che ti fa giocare male. Abbiamo interpretato bene la partita, con l’atteggiamento giusto, creando tantissime occasioni. Sarebbe stata una beffa perdere, ma nel calcio può succedere - ammette mister Giandomenico - siamo stati ripagati di tutto il lavoro fatto anche grazie al gol pazzesco di Filiaggi. Si merita questo momento e questa gioia perché lavora tantissimo durante la settimana, si è messo a disposizione del gruppo ed ha sempre un atteggiamento positivo. Sono contento per lui e per la squadra perché lavoriamo tanto, la strada è lunga ma è quella giusta.
Questo è un gruppo sano, un gruppo che ha fame e che ha voglia di lottare per il compagno. Se c’è bisogno di fare una corsa in più nessuno si tira indietro".

Domenica la capolista dovrà affrontare l'ostica trasferta in casa dell'Atletico Gallo, consapevole di dover continuare a premere sull'acceleratore per evitare sprecare il margine accumulato sulle inseguitrici in questi mesi. 

"Otto partite sono un’infinità e ora arriva la trasferta di Gallo. Lo scorso anno perdemmo in maniera immeritata e vogliamo rifarci - dichiara l'allenatore bianconero - loro sono una squadra forte, con un allenatore preparato e con giocatori di qualità. Non sarà semplice come però non lo sarà per nessuno da qui alla fine. La prepareremo al meglio come sempre”
Fonte articolo e foto: uff. stampa Atl. Ascoli

LINK RAPIDI

Commenti

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?