Hai scelto di non accettare i cookie

Se accetti tutti i cookie visualizzerai messaggi pubblicitari personalizzati e in linea con i tuoi interessi, oltre a sostenere il nostro impegno nel fornirti sempre contenuti gratuiti e di qualità.

Se invece installi solo i cookie strettamente necessari, visualizzerai pubblicità generalista casuale anziché personalizzata, che potrebbe infastidire la tua navigazione perché non sarà possibile controllarne né la frequenza, né il contenuto.

Puoi modificare in ogni momento le tue scelte dal pannello delle preferenze

oppure

Primavera 1. Compleanno con vittoria per la formazione di mister Abate, Lecce regolato 2-0

2023.11.12 13:46
- di: Tuttocampo
Primavera 1. Compleanno con vittoria per la formazione di mister Abate, Lecce regolato 2-0
La Primavera vince e convince. Davanti al proprio pubblico, i rossoneri di Abate hanno superato il Lecce con una prova da grande squadra. 2-0 il risultato finale grazie alla firma di un brillante Diego Sia nella prima frazione e al raddoppio di Filippo Scotti nella ripresa. Nella 10ª giornata di Primavera 1, il Milan ha ritrovato così i tre punti in campionato dopo il ko - il primo - nell'uscita più recente nella competizione, in mezzo l'entusiasmante successo sul PSG in Youth League, salendo a quota 23 punti in classifica.

Un primo tempo condotto con autorità, tanto dinamismo e numerose occasioni da rete, e una seconda metà di gara controllata con un possesso prolungato da parte di una Primavera solida e attenta. Il clean sheet mancava da cinque gare, ed è importante perciò essere tornati a blindare anche la propria porta, con pochissime chance concesse agli avversari di turno. I giovani rossoneri hanno regalato inoltre un compleanno da ricordare al proprio Mister. Adesso arriva la pausa, poi il ritorno in campo sarà ancora tra le mura casalinghe del PUMA House of Football, per sfidare il Cagliari.

 

LA CRONACA
Il Milan parte forte con Sia. Al 4' manda alto di testa un bel traversone di Jiménez, un minuto più tardi è Malaspina a innescarlo ma il suo tentativo in acrobazia si spegne a lato. I ritmi si abbassano nella fase centrale, gli ospiti attendono con un baricentro basso. Jiménez prova a scuotere i rossoneri con una percussione al minuto 25, poi Scotti viene murato. Il Milan passa alla mezzora: lancio lungo per Sia che controlla e supera Lampinen-Skaug con un pallonetto morbido, è 1-0 per noi. I rossoneri insistono e sfiorano il secondo gol con il piazzato di Camarda (38') e con il tentativo impreciso di Zeroli, pescato a rimorchio al 41'. Vantaggio di misura all'intervallo.

Il copione non cambia nella ripresa. Al 48' l'occasione è per Stalmach, conclusione potente ma alta. I rossoneri gestiscono il possesso e non concedono spazio agli avversari, e al momento giusto accelerano. Minuto 62Scotti si allarga e lascia partire un destro angolato dal vertice, Lampinen-Skaug non può nulla, è 2-0 Milan. Il Lecce fatica a reagire, e il match si vivacizza nel finale. Malaspina angola troppo al 76', Samek ci prova da lontano senza fortuna al minuto 80. Ancora occasioni: Sia (82') e Magni (85') non inquadrano lo specchio, Raveyre ha un grande riflesso su Agrimi all'86'. Finisce 2-0 per noi!

 

IL TABELLINO

MILAN-LECCE 2-0

MILAN (4-3-3): Raveyre; Bakoune (35'st Magni), Simić, Nsiala, Jiménez; Stalmach (22'st Sala), Malaspina, Zeroli; Scotti, Camarda (35'st Liberali), Sia (45'st Martinazzi). A disp.: Bartoccioni, Colzani; Paloschi, Parmiggiani; Bonomi. All.: Abate.

LECCE (4-3-3): Lampinen-Skaug; Muñoz (43'st Gromek), Pacia, Faticanti, Addo; Samek, Vulturar, McJannet (23'st Minerva); Jemo (23'st Kodor), Helm (10'st Agrimi), Salomaa. A disp.: Leone; Casalongue, Davis, Kongslev, Lukoki, Thorisson, Zivanovic. All.: Castelluzzo.

Arbitro: Di Reda di Molfetta.
Gol: 30' Sia (M), 17'st Scotti (M).
Ammoniti: 20' Stalmach (M), 22' Addo (L), 33'st Salomaa (L).
Fonte articolo e foto: acmilan.com

LINK RAPIDI

Commenti

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?