Hai scelto di non accettare i cookie

Se accetti tutti i cookie visualizzerai messaggi pubblicitari personalizzati e in linea con i tuoi interessi, oltre a sostenere il nostro impegno nel fornirti sempre contenuti gratuiti e di qualità.

Se invece installi solo i cookie strettamente necessari, visualizzerai pubblicità generalista casuale anziché personalizzata, che potrebbe infastidire la tua navigazione perché non sarà possibile controllarne né la frequenza, né il contenuto.

Puoi modificare in ogni momento le tue scelte dal pannello delle preferenze

oppure

Comunicsto stampa CRER e CRA

2023.12.18 12:17
- di: Tuttocampo
Comunicsto stampa CRER e CRA
In  merito ai fatti deprecabili che recentemente si sono purtroppo verificati con preoccupante frequenza sui campi da gioco, il CRER FIGC LND e il CRA Emilia Romagna intendono ribadire la loro posizione, stigmatizzando in modo risoluto ogni azione o espressione riconducibile a qualsiasi forma di violenza.

Lo sport in generale, e il calcio in particolare, sono veicoli e propulsori potenti di quei valori così preziosi dentro e fuori dal contesto del gioco e nulla hanno a che vedere con ciò che esula e oltraggia l'immagine del nostro movimento.

Il CRER FIGC LND e il CRA Emilia Romagna manifestano altresì massima solidarietà alle vittime dei fatti in oggetto e contestualmente auspicano e raccomandano massima severità e nessuna tolleranza nei confronti degli autori dei fatti in oggetto.

È necessario un ulteriore giro di vite, affinché il problema sia estirpato. I responsabili di atti violenti che esulano dal gioco saranno prontamente segnalati alle autorità competenti  per l'applicazione dei provvedimenti conseguenti. Qualora questo deterrente non fosse sufficiente, il CRER FIGC LND ed il CRA Emilia Romagna saranno pronti a muoversi in tutte le sedi opportune per tutelare la sicurezza di arbitri, atleti, dirigenti, tecnici e componenti del calcio dilettantistico della nostra regione.

Simone Alberici
Presidente CRER FIGC LND

Paolo Dondarini
Presidente CRA Emilia Romagna
Fonte articolo: Comunicato stampa CRER FIGC LND

Commenti

  • foto utente
    Andrea tiraferri 18 dicembre 13:44

    Quindi vale anche per noi tifosi però quando un arbitro sbaglia a senso unico o un giocatore avversario ha atteggiamenti deplorevoli e difficile stare zitti. Da tifoso mi limitero a tifare la mia squadra . Però chi arbitra e vabin campo devono fare bene

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    Andrea tiraferri 18 dicembre 13:42

    Però bisogna anche ricordare che i tifosi del cattolica sono stati provocati. Inoltre anche atteggiamenti come nascondere le palle quando si vince o tirare due palle in campo per perdere tempo andrebbero evitati. A volte capita che scompaiono i palloni per poi apparire quando una squadra perde.

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    Andrea tiraferri 18 dicembre 13:24

    Anche perché poi se vicino c'è il genitore del ragazzo come successo trovi da dire . Quindi l' invito va estaso anche ai tifosi

    Segnala Rispondi
  • foto utente
    Andrea tiraferri 18 dicembre 13:23

    Vale anche per i tifosi asar s.ermete giocatore s.ermete a terra per i crampi m tifoso asar lo insulta perché era già tre volte che i giocatori del s.ermete erano a terra come a voler dire che facevano apposta. Ma se uno sta male sta male tifosi del asar non c'è l' ho con voi e solo un esempio .

    Segnala Rispondi

Ultime notizie

Tutte Locali Nazionali

Campionati e risultati live (53)

Tutti Locali Nazionali
Seguici su
Facebook
x Facebook login Accedi con Facebook Google login Accedi con Google Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?