seguici su facebook twitter google plus RSS Telegram BOT ARCHIVIO STORICO
19:37 sabato, 16 dicembre 2017

Categorie



Vuoi pubblicare una news? Clicca qui

GIUGLIANO, LA PRESENTAZIONE DEL 'COBRA' GREZIO: "A GIUGLIANO TI SENTI CALCIATORE VERO"

calendario 07.12.2017
di: Tuttocampo
commenti Commenti
  • Campania
  • Eccellenza
  • Girone A
  • Dilettanti
Giugliano, la presentazione del 'Cobra' Grezio:

Alla corte di Bruno Mandragora ecco il “Cobra” Grezio bucaniere delle aree di rigore cresciuto calcisticamente anno dopo anno a suon di soddisfazioni. Può dare il giusto apporto alla causa gialloblù:c’è da un lato delusione nell’ambiente per i risultati che non sono arrivati, dall’altro la piena fiducia nell’operato della società ripartita dopo un triennio. La squadra è miscelata al punto giusto. Nessun volo pindarico sia chiaro ma la consapevolezza di aver messo a disposizione del tecnico un roster di tutto rispetto. Obiettivo immediato risalire la china in classifica.
Una macchina organizzativa come quella gialloblù ben organizzata e attivissima sotto ogni punto di vista: nel pomeriggio odierno presso il centro sportivo Twin Peaks il Presidente Salvatore Sestile unitamente al direttore generale del settore giovanile Patrizio Perrotta con tutto lo staff ha ospitato 50 bimbi orfani della casa del volto santo di Napoli (Capodimonte). E’stata organizzata una raccolta di generi alimentari al termine di uno splendido pomeriggio trascorso spensieratamente. Regalare un sorriso ai meno fortunati è obbligo e dovere morale.Vale più di qualsiasi altra vittoria.
Gli occhi dei tifosi gialloblù sono tutti per il “Cobra”Grezio pronto sin da subito a scaldare la torcida
gialloblù:”Prima di parlare della mia nuova esperienza calcistica a Giugliano, ci tengo a salutare tutto
l’ambiente sano della dirigenza della Sessana unitamente ai suoi tifosi. Ci tengo a ringraziare pubblicamente il presidente della Sessana Isidoro Vrola perchè si è comportato come un padre. E’stato male quando è arrivato il momento di chiudere il rapporto. Ringrazio lo staff, tutti i miei compagni . Domani primo allenamento al “Kennedy “alle ore 10:30. Ho scelto Giugliano perchè è stato il mio primo amore con i ricordi della C2 e poi per la serietà e professionalità che trasmette il presidente Sestile unitamente al direttore Crisano. Conosco la maggior parte dei miei compagni di squadra, nel calcio ci conosciamo tutti . Sono ansioso di conoscere il resto dei compagni, dello staff tecnico. Con la Sessana ho realizzato 9 reti in campionato e 3 in Coppa. Col Giugliano stiamo ereditando una situazione particolare. Siamo il Giugliano e obbligati ad allontanarci dalle zone calde della classifica. Siamo obbligati a credere ai play off , noi siamo il Giugliano piazza importante dove ti senti calciatore vero. Faremo di tutto per centrare questo mezzo miracolo. In una squadra di calcio serve il giusto mix di esperienza, di gioventù . La cosa principale è che uno deve essere fresco atleticamente: ci possono essere calciatori simbolo come Dino Fava che si diverte sempre. Partiamo per l’isola, cercheremo di portare a casa punti importanti . Dopo questo mercato importante, la piazza si aspetta molto. Sappiamo che Barano è campo ostico per tutti. Andremo consapevoli della nostra forza e massimo rispetto dei nostri avversari”





Seguici su Facebook
x Accedi tramite i social network
facebook login twitter login google plus login
Oppure accedi con le tue credenziali
Hai dimenticato username o password? Non sei ancora registrato?